LA DOLCE VITA

“Abitare poeticamente la terra”

Copio dall’evento  creato su facebook:

Ai Bastione S. Spirito – Porta Palio Verona è’ iniziata oggi una settimana di spettacoli dal vivo, laboratori, proiezioni e Pic-nic di Ferragosto!

Dal 9 al 16 agosto Uqbarteatro organizza uno spazio accogliente e aperto ogni giorno con spettacoli teatrali, musica, spettacoli per ragazzi, laboratori, videoproiezioni e dopo spettacolo con programma diverso ogni sera, con servizio di ristoro.
Fra gli ospiti: Quartettomanontroppo, Teatro Oplà, Marco Campedelli, L’Orso brutto del quartiere e altri, la Scuola di Musica e Teatro A. Salieri e altri

Il giorno di Ferragosto organizza un Picnic di Ferragosto, un pranzo con cibi estivi, anche biologici, e bevande, stoviglie ecologiche, a tavola nel verde cittadino, al fresco sotto gli alberi del Bastione aperto a tutti, con intrattenimenti per grandi e piccoli, per una giornata viva e piacevole.

Per il programma della manifestazione vai a questa pagina

Programma manifestazione

Annunci

Replica Ubu Re

Ci stiamo organizzando per una prossima replica…

Tra qualche giorno ti faremo sapere!

Spettacolo Ubu Re

Grande festa ieri  pomeriggio in quel di San Vito al Mantico.

Alcuni momenti della giornata prima dello spettacolo!

Locandina

Locandina Ubu re

Ubu Re

Siamo pronti!…. quasi pronti. Qualche sistematina qua e la…

Domenica 24 gennaio presso il Teatro di San Vito al Mantico – Bussolengo (Verona) , all’interno della rassegna “Divertiamoci a Teatro”, organizzata dalla Compagnia teatrale il Sentiero, replicheremo lo spettacolo UBU RE di Alfred Jarry.

Padre Ubu, grasso e dalla testa piriforme, è capitano dei dragoni del re di Polonia, carica di cui si accontenta pur essendo già stato re di Aragona. Ma l’ambizione della moglie Madre Ubu lo spinge a concepire un colpo di stato per rovesciare il re Venceslao, grazie all’appoggio di Capitan Bordure, riscosso durante un banchetto in cui i coniugi Ubu danno sfoggio della loro cafonaggine. Vedremo poi, dopo un accordo con i congiurati, cosa accadrà a questi personaggi dalle vesti irreali e dai comportamenti alquanto strani.

regia Evelina Pershorova

Padre Ubu: Nicola Chiesa; Madre Ubu: Elettra Pasqualoni; Capitano Bordure: Rossano Lunardi; Re Venceslao: Elisabetta Femminella; Regina Rosmunda: Cristina Patuzzo; Ladislao: Gianpietro Menini; Bugrelao: Francesca Fiorini, Luciano Xumerle, Macarena Gomez Lira; Armata Polacca: Elisabetta Femminella, Michele Zampini, Gianpietro Menini, Francesca Fiorini, LucianoXumerle, Macarena Gomez Lira, Cristina Patuzzo, tutto il pubblico; Palotino Giron: Elisabetta Femminella; Armata Russa: Rossano Lunardi, Macarena Gomez Lira, Cristina Patuzzo;  Messaggeri del re: LucianoXumerle, Giampietro Menini; Nobili: Elisabetta Femminella, Francesca Fiorini; Finanzieri: Macarena GomezLira, Cristina Patuzzo; Magistrati: Luciano Xumerle, Michele Zampini; Contadini: Luciano Xumerle, Macarena Gomez-Lira, Giampietro Menini, Cristina Patuzzo, Francesca Fiorini, Elisabetta Femminella, Michele Zampini.

Questi siamo noi!

Rassegna Teatrale “Divertiamoci a teatro”

E’ iniziata la rassegna teatrale organizzata dalla compagnia “Il Sentiero”.

Tutti gli spettacoli si svolgeranno presso il teatro di San Vito al Mantico – Bussolengo VR.

Noi saremo in scena il 24 gennaio 2010 !!!

Questa la locandina.

C’erano, prima che tutte le cose….

C’erano prima che tutte le cose fossero sulla terra e nel cielo, due creature molto potenti.

C’era il Guela di Sopra!

E c’era il Guela di Sotto!

Un giorno il vento non soffiava.

E il Guela di Sotto si stava annoiando. Si mise a sbadigliare. Dell’argilla usci dalla sua bocca…

Teatro allo specchio

locandina-scherzi

Arriva il sesto e penultimo appuntamento con la rassegna teatrale di Sommacampagna TEATRO ALLO SPECCHIO 08/09, alla Sala Polivalente di Caselle di Sommacampagna, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sommacampagna, in collaborazione con la Provincia di Verona, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ersiliadanza di Laura Corradi, e da quest’anno organizzata dal Circuito Teatrale Regionale Arteven – Regione Veneto. E per l’occasione lo spettacolo di domenica 22 Febbraio 2009 alle ore 21.00 apre il sipario con i simpaticissimi ZUZZURRO e GASPARE, che sotto la regia di Massimo Chiesa, ci presentano “SCHERZI”, 4 testi brillanti del famoso autore russo Anton Cechov. La maggior parte di noi li ricorda mattatori della televisione anni ’80, ma da anni il famoso duo comico Zuzzurro e Gaspare fa teatro brillante. Questa volta propone di Cechov gli “Scherzi”, quattro atti unici dello scrittore russo pieni di tagliente ironia e sguardo critico al decadimento dei valori morali e intellettuali della società russa di fine Ottocento. Cechov delinea dei personaggi al limite della disperazione, sempre in conflitto con gli altri e oppressi dai doveri. E i protagonisti si lasciano andare in monologhi grotteschi e malinconici come ne “I danni del tabacco” dove un uomo, chiamato dalla moglie a esporre un trattato scientifico sui problemi derivati dal fumo, si abbandona invece a confessioni private con la sua platea e in “Tragico controvoglia”, ironica riflessione sull’amicizia, nel quale un signore in villeggiatura, oberato da mille commissioni di conoscenti e parenti, si confida a un amico. L’amore che nasce dal conflitto è protagonista degli altri due atti: “L’orso” racconta di una vedova decisa a rimanere in lutto per tutta la vita e di un vecchio proprietario terriero, stanco e disincantato, che va da lei per farsi ridare un prestito. Ma la discussione d’affari sfocerà presto sul confronto tra le due visioni opposte del sentimento: una romantica fino all’annullamento, l’altra fortemente cinica e razionale. In “La domanda di matrimonio” il protagonista, Vasilevic, chiede in sposa la figlia di un suo amico ma si ritroverà a litigare con loro di possedimenti terrieri e di cani. Andrea Brambilla (ZUZZURRO) e Nino Formicola (GASPARE) si svestono qui i panni del famoso commissario e del suo aiutante per indossare quelli dei protagonisti maschili. In scena, oltre alla brava Eleonora D’Urso, il pianista Giovanni Vitaletti che sottolineerà con la sua musica dal vivo i momenti salienti dello spettacolo. Una serata all’insegna del divertimento per tutta la famiglia, impreziosita continuamente da gag e gestualità proprie del duo.

INGRESSO UNICO € 10,00. Il botteghino apre alle ore 20.00, mentre lo spettacolo inizierà alle ore 21.00. Per INFORMAZIONI e PREVENDITE BIGLIETTI contattare l’UFFICIO CULTURA del Comune di Sommacampagna al numero telefonico 045/8971357, oppure consultare il sito web www.comune.sommacampagna.vr.it oppure il www.ambientecultura.com, o ancora per richieste inviare una e-mail all’indirizzo ombretta.deboni@comune.sommacampagna.vr.it

Teatro allo specchio

locandina-signoreacaccia1

All’interno della rassegna teatrale “Teatro allo specchio”, presso la sala polivalente di Caselle d’Erbe, venerdì 13 febbraio, Mario Scaccia presenta:  IL SIGNORE VA A CACCIA, di George Feydeau, con Debora Caprioglio, Rosario Coppolino e Edoardo Sala. 

Mario Scaccia, anche regista, ha adattato il testo di Feydeau con, come dice lo stesso Scaccia “Un rispetto assoluto e puntiglioso dei tempi dati dall’autore sebbene costretti a ridarli in una traduzione che – per quanto fedelissima – comporta altri suoni”

Una delle migliori “pochade” di Feydeau, del 1892, dove i temi preferiti dall’autore sono la gelosia e il tradimento: un marito molto bugiardo, con la scus dellla caccia, si dà all’adulterio. Scoperto dalla moglie è costretto ad accettare dei compromessi. Equivoci, colpi di scena, battute fulminanti, giochi di parola e scambio di persona, avvengono con grande comicità in un appartamento per incontri amorosi.

per info http://www.ambientecultura.com/teatrospecchio/2008-09/index.html

« Older entries